SARAJEVO REWIND 2014>1914 di Eric Gobetti e Simone Malavolti

Quest’estate abbiamo ripercorso le strade che portarono a Sarajevo, il 28 giugno 1914, Gavrilo Princip e Francesco Ferdinando d’Asburgo. Partendo rispettivamente da Belgrado e da Vienna, abbiamo intrapreso, in camper, gli stessi tragitti dell’epoca, con l’idea folle e ambiziosa di produrre un docufilm: un roadmovie storico, un viaggio nell’Europa di oggi, attraverso confini, storie, memorie. Lungo il cammino abbiamo cercato i segni del passaggio di Franz e Gavrilo, interrogando sconosciuti e conoscenti, amici e intellettuali locali. Tra le chiacchiere nei bar e le interviste agli storici, sono emersi conflitti identitari, memorie contrastanti: il difficile rapporto fra nazione, nazionalismo e realtà politiche sovra e pluri-nazionali.

Dall’Impero Austro-Ungarico all’Unione Europea, via Sarajevo!

https://www.youtube.com/watch?v=xLP2hnNSKn8

Nonostante le difficoltà, le multe, gli incidenti e anche un grosso furto subito a Sarajevo proprio il 28 giugno, stiamo arrivando in fondo all’impresa. Col supporto dell’Istituto Alcide Cervi di Gattatico (Reggio Emilia), col quale stiamo realizzando il montaggio, e grazie all’impegno di amici e compagni d’avventura.

Ora stiamo cercando di ripagare una parte delle spese, dare un piccolo compenso a chi ha lavorato gratis per noi e mettere da parte qualcosa per terminare l’opera. Tutto questo tramite una campagna di autofinanziamento a cui è possibile contribuire, fino al 6 marzo 2015, a questo indirizzo:

http://www.produzionidalbasso.com/project/sarajevo-rewind-2014-1914/

Grazie a tutti, e leggete qui sotto le pagine scritte tra maggio e luglio, nel corso dell’avventura!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s